Mal di denti: tutto ciò che devi sapere

Il mal di denti è molto fastidioso e devi conoscere le cause, i sintomi e come differenziare il dolore.



Non c'è niente di peggio di un mal di denti. Di solito si verifica quando il nervo nel dente è irritato, ma ci sono molti altri motivi per cui le persone provano mal di denti. Ci sono alcuni fattori di rischio come infezioni dentali, malattie gengivali, placca sui denti, carie, lesioni alla bocca, denti o denti rotti, denti del giudizio che vogliono uscire e non avere spazio, la perdita di un dente, eccetera



un dolor de muelas es muy molesto y cuando una persona lo padece lo único que querrá es deshacerse de ese dolor lo antes posible Un mal di denti è molto fastidioso e quando una persona soffre tutto quello che volete è quello di sbarazzarsi di quel dolore nel più breve tempo possibile



Un mal di denti è molto fastidioso e quando una persona soffre invece si è interessati a sbarazzarsi del dolore nel più breve tempo possibile. in più forte o grave dolore, la persona interessata può essere disabilitata e la qualità della vita diminuisce drasticamente.



Una persona in grado di prevenire il mal di denti con un'igiene orale a casa base: lavarsi i denti e passare il filo interdentale. Anche l'uso di risciacqui in bocca è una buona opzione. Inoltre, non puoi perderti una visita dal dentista per monitorare la salute di denti e molari. Il dentista può anche valutare come farti smettere di ferire i molari il prima possibile e che hai di nuovo una vita normale



Cause di mal di denti



I mal di denti sono di solito causati da un'infiammazione della parte centrale del dente chiamata polpa. La polpa contiene terminazioni nervose molto sensibili e può causare dolore. L'infiammazione della polpa che è anche nota come pulpite, può essere causata da tutto ciò che è in contatto con il dente o la mola. Le cause più comuni sono:



- Caries



- Sensibilità a temperature di cibo o bevande



- Comunicati o digrignamento dei denti



- Attrezzatura denti spostano ortopedici e molari



- Abscesos denti



- Diente o molare rotture



- Pregnancy



Quando corone



- Gingivitis



parodontale-malattia



il problema è messo sulle gengive



- Fractura denti



- Erosiones



- Implants danneggiato



- Aftas o herpes



I sintomi di mal di denti



Un malLe ruote sono comuni e se hai mai sofferto, saprai quanto può essere fastidioso. Puoi sentire dolore o pressione nei tuoi molari quando mangi. Ma quando il dolore è grave o persiste per più di 15 secondi dopo l'esposizione a cibo o bevande, allora potrebbe essere un segno di un problema più serio.



Se c'è un'infiammazione nel dente o intorno ad esso, il dolore può continuare sulla guancia, l'orecchio o persino la mascella. Ci sono alcuni sintomi che rendono chiaro che quello che hai è un mal di denti che deve essere curato da un dentista professionista:



- Mastica veloce



- Sensibilità a aria



- Sensibilità al cibo caldo o freddo



- Sangrato o scarico attorno al dente colpisce o le gengive



- Hinchazón intorno al dente



- Iniezione sulla guancia



- Pain senza ragione apparente nel dente



Questi sintomi possono essere associati a carie o malattia parodontale. Anche la carie o il rossore attorno al dente possono essere la causa del dolore. Se hai un dente infetto avrai un dolore molto intenso, ed è necessario che un dentista ti veda il prima possibile.



Differenza dal mal di denti da altri dolori



Un mal di denti dovrebbe essere differenziato da altri dolori che potrebbero essere stati simili. Ad esempio, dolore alla sinusite, Dolore al mal d'orecchi o alla gola o una lesione dell'articolazione temporomandibolare che unisce la mascella al cranio può essere confusa con il mal di denti.



un dolor de muelas debe diferenciarse de otras dolores que puedan haber parecidos Un mal di denti deve essere differenziato da altri dolori che potrebbero essere stati simili



Per poter distinguere chiaramente da dove proviene il dolore e trovare la radice del problema, sarà necessario vai dal tuo dentista o dal tuo medico per valutare cosa ti succede e, quindi, per trovare la soluzione migliore per il tuo caso specifico. Se il dolore dura più di 1 o 2 giorni, è un forte dolore e si ha febbre, mal d'orecchi o dolore all'apertura o chiusura della bocca, prendere un appuntamento con il proprio medico il prima possibile. I problemi dentali dovrebbero essere trattati il ​​prima possibile, soprattutto se si tratta di infezioni perché potrebbero diffondersi nel sangue.